La corona dell’avvento

con la prima domenica di Avvento ogni padrona di casa provvede a  confezionare una “Adventskranz”: una corona  intrecciata con rami di abete possibilmente argentato e agrifoglio e quattro candele  fissate, con filo di ferro sottilissimo di colore verde, dentro i rami.

La tradizione vuole che essa sia di forma circolare poiché il cerchio è, fin dall’antichità, un segno di eternità e unità. Come l’anello, che è tutto un continuo, la corona è anche segno di fedeltà: la fedeltà di Dio alle promesse. Quindi, la corona dell’Avvento deve mantenere la sua forma circolare e non diventare una qualsiasi composizione floreale, come si tende a fare oggigiorno, con quattro candele. La corona, che è un segno di regalità e vittoria, annuncia che il Bambino che si attende è il re che vince le tenebre con la sua luce. I rami sempreverdi dell’abete o del pino che ornano la corona sono i simboli della speranza e della vita che non finisce, eterna appunto.

Per ornare la corona si usano nastri rossi o violetti: rosso o rosa, simbolo dell’amore di Gesù che diventa uomo; violetto, segno della penitenza e della conversione per prepararsi alla sua venuta. 

Data la sua origine, la “Adventskranz” ha una funzione soprattutto religiosa: annuncia l’avvicinarsi del Natale ai bambini. Il consumismo moderno se ne è impadronito, ne ha predisposte di tutte le forme e con materiali diversi, ne ha fatto un motivo ornamentale natalizio che si trova non solo nelle case e nelle chiese, ma anche nei negozi, nelle piazze, durante i concerti, durante le feste. 

Le quattro candele hanno un loro significato: la candela dei Profeti che si accende la prima domenica di Avvento, quella di Betlemme che viene accesa la seconda domenica, quella dei pastori che viene accesa la terza domenica e infine quella degli angeli che viene accesa l’ultima domenica, prima di Natale.  

Le candele vengono benedette con la famiglia raccolta in preghiera, accese una per settimana, ogni domenica, quando la famiglia è riunita. Di solito l’accensione è riservata al più
piccolo, proprio perché questa tradizione è nata per preparare i bambini al Natale. 

Annunci

Una Risposta to “La corona dell’avvento”

  1. elder scrolls online beta Says:

    I absolutely love your site.. Pleasant colors & theme. Did you develop this web site yourself?
    Please reply back as I’m wanting to create my own website and would love to learn where you got this from or what the theme is called. Thanks!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: